StraVicenza Dicembre 2018

StraVicenza Dicembre 2018

02/12/2018

Domenica 2 dicembre 2018 si correrà la quinta edizone della “StrAVicenza 21 km – Half Marathon – Trofeo Cemes”.

Domenica 2 dicembre alle 9.30 partirà la quinta edizione della Mezza Maratona di Vicenza, con la nuova denominazione di “StrAVicenza 21km – Half Marathon – Trofeo Cemes”. La classica StrAVicenza di marzo è stata, infatti, rinominata nel 2017 “StrAVicenza 10km” per legare così i due grandi eventi che Atletica Vicentina propone dal 2014 a cadenza biennale.

L’iniziativa è promossa da Atletica Vicentina (nello specifico, da AV Run – il settore dedicato alla corsa su strada dal sodalizio berico protagonista anche della Corri x Vicenza) – e dall’assessorato alle attività sportive del Comune di Vicenza. Hanno concesso il patrocinio la Regione del Veneto, la Provincia di Vicenza, il Comune di Vicenza, l’Azienda Ulss 8 Berica, il Coni Veneto e la Fondazione San Bortolo.

L’iniziativa è resa possibile grazie principalmente a Cemes Vicenza – da quest’anno in partnership con C.D.V. e SE.FA.MO riunite nel marchio “Salute Group” – Diadora, Despar, Bisson Auto Ford, Centro Veneto Bassano Banca, Puro Sport, Miles, Euroventilatori International, Volchem, Brazzale Spa, Studio Dentistico Martini, Centrale del Latte, Ottica Ravelli, Ogni Pratica, Zuegg e Conte&Mutterle Assicurazioni.

Questa mattina ad illustrare l’iniziativa erano presenti l’assessore alle attività sportive Matteo Celebron, il presidente del consiglio comunale Valerio Sorrentino, il direttore sanitario dell’Azienda Ulss 8 Berica Salvatore Barra, il presidente della Fondazione San Bortolo Gian Carlo Ferretto, il presidente del Consiglio Regionale della Fidal Veneto Christian Zovico, il presidente di Atletica Vicentina Paolo Noaro, il vice delegato del Coni Point Vicenza Emiliano Barban e l’amministratore di Cemes Vicenza Lino Bruni.

“Si tratta di una manifestazione importante che porterà moltissima gente in città e che quest’anno vedrà la partenza dal luogo simbolo di Vicenza, piazza dei Signori, permettendo ai runner di ammirare le bellezze architettoniche e paesaggistiche del nostro territorio – ha dichiarato l’assessore alle attività sportive Matteo Celebron –. Questo per sottolineare che non è un’iniziativa solo sportiva ma con importanti risvolti anche in ambito culturale e turistico, che andrà a valorizzare il territorio e le sue eccellenze promuovendo un turismo sportivo-culturale. Quest’anno, inoltre, ricorrono i 30 anni della vittoria alle Olimpiadi di Seul di Gelindo Bordin. Oltre agli atleti agonisti, invitiamo tutti i cittadini a partecipare in prima persona o ad assistere a questa bellissima manifestazione che, in un clima prenatalizio, farà conoscere ed apprezzare ancora di più la città in cui viviamo e operiamo”.

La manifestazione è inserita nel calendario nazionale della FederAtletica. Il Comitato regionale Veneto ha previsto la validità della prova come Campionato regionale individuale assoluto e giovanile della specialità. I primi italiani al traguardo, tesserati per una società Veneta, riceveranno la maglia di campione regionale, maschile e femminile, per le categorie assolute, under 23 e under 20.

Il servizio sanitario sarà garantito da Croce Verde Vicenza in coordinamento con il 118.

La manifestazione agonistica

Dopo aver consolidato il valore della “StrAVicenza 10km” di marzo in 18 edizioni con il record, nel 2012, di 10.000 partecipanti, nel 2014 Atletica Vicentina ha avviato con ottimi riscontri il progetto della Mezza Maratona. La Maratonina berica – sulla distanza agonistica dei 21,0975 chilometri – si svolgerà quindi domenica 2 dicembre.

La manifestazione è inserita, fin dal 2015, nel Calendario Nazionale Fidal; questo consente la partecipazione di atleti di altissimo livello tecnico come la trionfatrice dell’edizione 2016 Deborah Toniolo, vicentina di Piovene Rocchette già azzurra in maratona. Come accaduto in passato, gli atleti africani quest’anno torneranno protagonisti. Hanno già garantito la partecipazione il burundese Celestin Nihorimbere (Atl.Brugnera Friulintagli) che vanta un primato di 1h03’ sulla mezza maratona, nel 2018 vincitore Maratonina dell’Isonzo; il keniota Ken Mutai con un pb di 1h04’ e nel 2018 vincitore delle Maratonibe di Orzinuovi e Galzignano; il connazionale Cosmas Kigen capace in carriera di correre la maratona con lo stratosferico crono di 2h09’43″, classificandosi terzo a Colonia 2011.

In corso di definizione altre partecipazioni di rilievo, in particolare per l’ambito femminile.

Percorso rinnovato: partenza e arrivo in piazza dei Signori correndo lungo la Riviera Berica

Altra novità importante del 2018 è la partenza (e arrivo) della manifestazione da piazza dei Signori. L’evento guadagnerà maggiore centralità e consentirà così di valorizzare un percorso che interesserà il centro storico e la Riviera Berica, garantendo un tracciato veloce con il pregio di valorizzare le bellezze architettoniche e paesaggistiche di Vicenza.

Il percorso dopo un passaggio nelle vie principali del centro storico si allungherà verso la Riviera Berica con vista su “La Rotonda” sfruttando la pista ciclabile fino al ponte di Debba. Da li l’inizio della seconda parte del percorso con il passaggio in zona Casale e il traguardo che sarà raggiunto da piazza Matteotti.

Modifiche alla circolazione

Le vie interessate dal passaggio della manifestazione saranno: piazza dei Signori, contra’ Santa Barbara, corso Palladio, contra’ Battisti, contra’ Lampertico, contra’ Piazza del Castello, piazza Castello, contra’ mure Pallamaio, viale Eretenio, viale Dalmazia (campo Marzo), viale Roma, piazzale De Gasperi, corso SS. Felice e Fortunato, piazzale Giusti, contra’ Santa Maria Nova, contra’ del Quartiere, contra’ Montagna, piazza San Lorenzo, corso Fogazzaro, contra’ Riale, contra’ Porti, corso Palladio, contra’ Santa Barbara, piazza Biade, contra’ Gazzolle, contra’ San Paolo, piazzetta Neri Pozza, ponte San Paolo, contra’ Lioy, contra’ del Pozzetto, contra’ del Guanto, contra’ santa Chiara, contra’ san Tommaso, contra’ santa Caterina, piazzale Fraccon, pista ciclabile Casarotto (fino a Debba, con attraversamento della Riviera Berica in località Il Gallo), via dell’Opificio, strada Ponti di Debba, strada San Pietro Intrigogna, strada del Businello, strada Pelosa, strada Casale, via Zanecchin, viale dello Stadio, via Bassano, via dal Grande, viale Trissino, viale Margherita, viale Giuriolo, piazza Matteotti, corso Palladio, contra’ santa Barbara, piazza dei Signori.

Nelle vie interessate dal passaggio della manifestazione vi sarà la chiusura al traffico; nelle strade direttamente afferenti al percorso vi saranno alcune locali modifiche alla circolazione per il tempo strettamente necessario al transito dei podisti.

800 i partecipanti attesi da tutta Italia

Sono 800 i partecipanti attesi per il 2018 in linea con i numeri delle prime edizioni e con un notevole incremento rispetto all’edizione di settembre 2017, fortemente penalizzata per la calura estiva che portò molti runners a concentrarsi sulle manifestazioni autunnali.

Atletica Vicentina continua ad ampliare l’offerta vicentina nel panorama degli eventi nazionali e internazionali della corsa su strada per confezionare un evento agonistico che negli anni abbia un importante riscontro internazionale, attirando l’attenzione di runner italiani, europei e di tutto il mondo.

StrAVicenza 21km 2018 – l’evento celebrativo dei 30 anni della vittoria olimpica di Gelindo Bordin

La StrAVicenza 21km Trofeo Cemes 2018 avrà nel vicentino Gelindo Bordin il testimonial d’eccezione. Il campione olimpico di Seul 88 correrà nella sua Vicenza con un pettorale d’onore, conferendo così valore aggiunto alla manifestazione.

Atletica Vicentina, assieme a Diadora, ha ideato un logo celebrativo particolarmente accattivante che darà poi la base per la declinazione di una bellissima medaglia finisher e di una maglietta celebrativa (garantita ai primi 900 iscritti).

Per i partecipanti sono previsti numerosi incentivi a partire da un ricco pacco prodotti e da un buono Spesa Despar del valore di 10 euro.

StrAVicenza 21km 2018 – il decennale della Fondazione San Bortolo

La StrAVicenza 21km Trofeo Cemes 2018 rientra negli eventi celebrativi del decennale della Fondazione San Bortolo.

Saranno destinati 5 euro per ogni iscritto alla Fondazione presieduta da Giancarlo Ferretto che vanta uno storico legame di amicizia e collaborazione con la StrAVicenza e con Atletica Vicentina, la quale ha proposto la nascita della Corri X Vicenza per favorire la raccolta fondi alla Fondazione San Bortolo.

Le ultime iscrizioni per gli agonisti

La gara agonistica concluderà la sessione ordinaria di iscrizioni mercoledì 28 novembre secondo le modalità indicate sul sito www.21km.stravicenza.it. Per i ritardatari ci sarà la possibilità di aggiungersi tra sabato e domenica in base alle modalità che saranno comunicate sempre sul sito ufficiale dell’evento.

Rinnovato anche il sito Stravicenza 21km

Importante anche la riqualificazione web della manifestazione grazie alla collaborazione di Betulla Studio che si è presa carico di approntare il nuovo sito che gode di una veste grafica di notevole impatto.

Per preparasi: ogni martedì la Corri X Vicenza per la Fondazione San Bortolo

Ogni martedì, con ritrovo alle 19.45 in Via Btg. Framarin, lato parcheggio Teatro Nuovo, si svolge l’iniziativa “Corri X Vicenza e per la Fondazione San Bortolo”. Si formano vari gruppi: camminatori, “corri e cammina”, poi vari gruppi, fino ai più competitivi che adottano un ritmo di 4’30” al kilometro.

I drappelli che si formano sono guidati da “pacer” volontari, esperti della corsa appartenenti a varie società cittadine, in grado di dettare l’andatura stabilita. L’unico invito rivolto ai partecipanti è il versamento di 1 euro a favore della Fondazione San Bortolo. www.corrixvicenza.it, pagina FB: Corri x Vicenza.

La Croce Verde per l’assistenza sanitaria

Sarà la Croce Verde di Vicenza a garantire il piano sanitario per la Mezza di Vicenza. L’associazione, attiva dal 2003, conta oggi su un mezzo di servizio, due auto sanitarie, sette moderne ambulanze e oltre 160 volontari soccorritori.



Richiedi informazioni

1 Scegli la marca e la sede

3 Inserisci i tuoi dati

L'interessato presta il consenso per le finalità sotto riportate:
oppure
Contatta una delle nostre sedi